Inaugurazione Casa dell’Acqua a Caivano: un bene per la cittadinanza

 

di Francesco Vergara – Anche a Caivano è stata installata la prima Casa dell’Acqua, dall’azienda Acquatec. L’inaugurazione è prevista Lunedì, 7 Novembre, alle ore 10.00, nella Villa Comunale “Falcone e Borsellino” e tutta la cittadinanza è invitata a partecipare.

Il sindaco, Simone Monopoli, introdurrà gli ospiti. Interverranno i vertici di Acquatec e vari rappresentanti dell’amministrazione comunale.

I cittadini possono prelevare l’acqua, al costo di 5 centesimi al litro (sia naturale che frizzante) munendosi preferibilmente  di bottiglie di vetro. L’obiettivo è quello di ridurre la produzione e lo smaltimento di bottiglie di plastica. 

 

Si prevede, infatti, una nuova installazione di una Casa dell’Acqua nei pressi del Centro Delphinia, per l’anno prossimo. L’acqua è un bene di tutti, e l’impegno a riciclare è di ordine primario.

Tutti i cittadini, inoltre, potranno acquistare la card al costo di 10 Euro, con 7 Euro di ricarica, presso l’edicola  di “Albero Spadafora” situata a Corso Umberto, 1 e adiacente alla Villa Comunale. Per ulteriori informazioni sul funzionamento della casetta, potrete scrivere sulla pagina Facebook di Acquatec oppure all’indirizzo e-mail info@casedellacquacampania.it

 

 

 

Condividi su
  • 11
  •  
  •  
  •  
  •