IV Municipalità, Perrella nomina tre nuovi assessori dopo l’azzeramento della Giunta in quota Dema

 

Arrivano, dopo l’azzeramento della vecchia Giunta in quota Dema, i nomi di tre nuovi Assessori della IV Municipalità di Napoli. Lo rende noto il Presidente Giampiero Perrella, che mantiene fede alla sua volontà dichiarata di puntare sui giovani.

Si tratta di Ferdinando Apice, Regina Claudia Chiodi e Armando Allocca. Perrella mantiene per sé alcune deleghe chiave tra cui Lavori Pubblici, Infrastrutture e Rigenerazione Urbana, Grandi Eventi, Centro Storico – Unesco, Ambiente, Igiene Urbana e Verde Pubblico.

Apice, 32 anni, diventa Vice Presidente della IV Municipalità e assume le deleghe alla Mobilità, Attività Produttive, Mercati, Artigianato e Commercio, Rapporti con i consiglieri. Già consigliere, è stato tra i più votati della lista “La Città” nelle elezioni del 2016.

Anche la Chiodi, 37 anni, è consigliere di municipalità (eletta in quota Napoli – Bene Comune da cui poi è uscita per dare vita a un gruppo, Uniti per la Municipalità, a sostegno di Perrella). Già nel 2017 il presidente Perrella le aveva assegnato la delega alla multiculturalità in un territorio delicato come quello della IV. Esperta in lingue e culture straniere (parla Inglese, Francese, Tedesco, Arabo, Persiano e Portoghese e anche un po’ di Rumeno), ha partecipato a diversi progetti europei tra cui il Progetto Masterplan Campania, sia in qualità di docente ed esperto linguistico che come esperto delle politiche migratorie e di integrazione internazionale e ha curato l’organizzazione di eventi internazionali e rapporti con l’estero per l’Erasmus. Ora diventa Assessore alla Scuola, alla Cultura, biblioteche, spettacolo, tempo libero, turismo, relazioni internazionali, immigrazione, multiculturalità, rapporti con le comunità religiose, beni comuni.

Il più giovane tra i nominati, Armando Allocca, ha 26 anni e si è formato come general manager. Diventa Assessore alle Politiche Sociali, allo Sport, promozione e impiantistica sportiva, Patrimonio, Coordinamento e promozione di programmi per la formazione e l’inserimento professionale.

Alla squadra così composta si aggiunge, come consigliere delegato, Umberto Toscano,a cui Perrella affida la delega ai rapporti con le società partecipate Napoli Servizi e ABC e al Pronto intervento stradale. Manca ancora una nomina che il Presidente si riserva di formalizzare nei prossimi giorni.

“Una nuova Giunta composta da volti giovani e qualificati per imprimere un’accelerata decisiva in quest’ultimo anno e mezzo di mandato – così il Presidente della IV  Municipalità Giampiero Perrella – In tre e anni e mezzo, in un momento difficile per la nostra città soprattutto sul piano della qualità dei servizi, basti pensare alla pulizia e al decoro assolutamente insufficienti e inadeguati per la terza città d’Italia capitale del mezzogiorno, la Municipalità è riuscita a svolgere un lavoro importante, come ad esempio sul fronte dei lavori pubblici e delle riqualificazioni, in uno dei territori più difficili della città che comprende i Decumani, il Vasto con piazza Garibaldi e Napoli est. Penso quindi al rifacimento completo del manto stradale di oltre venti strade della municipalità, o ai lavori Unesco, e alla riqualificazione di importanti arterie come il Corso Meridionale, via Gianturco, via Galileo Ferraris, alla riapertura di piazza Poderico e del sottopasso di via Brin e alla nuova piazza Garibaldi con le attrezzature sportive e per il tempo libero, proposte dalla Municipalità, che stanno cambiando il volto di uno dei luoghi simbolo del degrado della città”.

“Per questa ragione – continua Perrella – benché resti ancora molto da fare, e senza negare i limiti che inevitabilmente qualsiasi esperienza di governo si porta dietro, il compito che adesso la nuova Giunta della Municipalità ha davanti a sé è quello di portare a compimento il programma politico sulla base del quale i cittadini ci hanno eletto e soprattutto consolidare alcuni importanti risultati già conseguiti. E poi, in un dialogo che mi auguro resterà, al di là delle appartenenze politiche, leale e proficuo con l’amministrazione centrale, provare a migliorare la qualità di alcuni servizi a partire dalla pulizia delle nostre strade e alla lotta all’abusivismo e all’illegalità diffusa. È il momento della responsabilità – aggiunge Perrella – E come ogni giorno, da tre anni e mezzo a questa parte, come Presidente ci metto la faccia, desidero che anche i miei collaboratori facciano lo stesso, senza alcuna esitazione. E come sono esigente e severo con me stesso, sarò attento ed esigente a valutare giorno per giorno il lavoro e l’impegno che i miei nuovi collaboratori metteranno in campo per la municipalità e per i nostri concittadini. Mi aspetto il massimo impegno e, nel rispetto della fiducia che i cittadini hanno riposto in noi, non accetterò cali di tensione o momenti di stanca. Chi non ha voglia sarà messo da parte. Per questa ragione ho optato, in piena autonomia, per una Giunta che fosse espressione diretta del Presidente, giovane e competente, con la giusta dose di esperienza maturata sul campo come consiglieri, e soprattutto con i giusti stimoli per affrontare questa nuova e difficile sfida di governo. Ma è anche il momento della comunicazione e della condivisione con il territorio, con associazioni e comitati, del lavoro e dell’impegno prodotto in questi anni e di quello che quotidianamente Presidente, assessori e consiglieri tutti continueranno a profondere a favore dei nostri quartieri. Ai nuovi assessori i miei più fervidi auguri di buon lavoro”.

l’ufficio stampa

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •