La Ge.Vi. Napoli perde ancora, la Viola sbanca Casalnuovo 75 a 78

di Francesco Vergara – Ancora una volta la Ge.Vi. Napoli Basket getta alle ortiche la vittoria, questa volta contro la Viola Reggio Calabria chiudendo la sfida sul 75 a 78.

Le prime fasi di gara avevano messo in evidenza le difese di entrambe le squadre rispetto agli attacchi, il primo quarto si chiude sul 16-18 per gli ospiti. Nel secondo quarto Napoli prova a fare la voce grossa e chiude avanti con un parziale di 21-16. Si va così all’intervallo lungo sul 37 a 34 per la Ge.Vi.

Nella seconda parte di gara, nonostante le rotazione ridotte all’osso, solamente 8, la Viola mostra di essere una squadra competitiva e il terzo quarto si chiude con un parziale di 16-21. Si va all’ultimo quarto sul 53 a 55 ma nonostante la buona precisione dei tiratore azzurri, Reggio Calabria non molla. A 10 secondi dalla fine gli ospiti mettono dentro due liberi del momentaneo 75 a 76. Napoli riparte, ma sull’appoggio a canestro di Chiera, il pallone compie un paio di giri intorno all’anello ed esce, Dincic va a rimbalzo per il tap in ma la palla non vuole proprio entrare. La partita termina così con altri due tiri liberi per Reggio Calabria che mette a referto il definitivo 75 a 78.

Top scorer per Napoli è il serbo Dincic con (21 punti), ma pesa la palla finale. Gara da urlo per Dario Molinari (14 punti) con il 100% da tre (4/4) e da due (1/1). Buona la prestazione di Tommaso Milani (13 punti). Intensi e positivi per il futuro i minuti giocati da Erkmaa ( 5 punti). Poco brillanti Guarino e Malagoli (7 punti). Sfortunato l’argentino Chiera (8 punti) quell’ultima palla grida ancora vendetta. Impalpabile Di Viccaro (0 punti) questa squadra ha bisogno dei suoi punti senza alcun dubbio.

 

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •