Di Maio contro i giornalisti: “Patto dei media per farci fuori”

di Domenico Silvestre – Nel corso di una diretta Facebook, il candidato premier del MoVimento, Luigi Di Maio si è scagliato contro i media che, secondo il suo punto di vista, vorrebbero affossare la propria formazione politica.

“Esiste un patto sulla legge elettorale tra Pd, Fi e Lega per far fuori il Movimento 5 stelle, ma esiste un patto ancora più forte sui media per far fuori il M5s, la regola è: dai addosso al M5s per qualsiasi sciocchezza ma copri gli altri partiti per le cose gravi”.

Il riferimento, ha spiegato, è al caso dell’arresto dell’ex sindaco di Priolo “che era candidato con Musumeci ed era nella lista degli incandidabili”. Ma, ha sottolineato, “non era uno degli impresentabili: era il primo degli impresentabili”.

Di Maio ha quindi puntato il dito contro i giornali: “la maggior parte è come se non trattasse questo argomento” ed è questo, “il problema dell’Italia: se non avete informazioni non potete decidere. Finchè avremo questa informazione che fa da palo a Musumeci, Berlusconi e Renzi e massacrano noi, il livello resterà sempre bassissimo, non da democrazia evoluta”.

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •