Renzi chiede aiuto a Facebook per la prossima campagna elettorale

di Domenico Silvestre – Tutto nasce da un articolo sul ‘New York Times’ che sostiene che l’Italia, per le prossime elezioni Politiche, è a rischio Fake News.

Matteo Renzi chiede allora aiuto al famoso social network per smascherare le fake news:

Chiediamo ai social network e specialmente a Facebook di aiutarci ad avere una campagna elettorale pulita perche’ la qualita’ della democrazia in Italia oggi dipende dalla riposta che daremo a questi problemi.

In un post su Facebook, Renzi analizza il problema delle notizie non veritiere:

Queste fake news sono tante e diverse e sono frutto di un attacco complessivo che ci stanno facendo in queste ore. Noi facciamo paura perche’ siamo liberi, non abbiamo scheletri nell’armadio.

Pochi giorni fa proprio il Partito Democratico, in particolare Maria Elena Boschi, erano finiti vittime di una fake news che ritraeva il Ministro per le Riforme al funerale di Totò Riina, notizia prontamente smentita.

Renzi, che per ora, sottolinea il Times, si e’ fermato ad un passo dall’accusare la Russia di voler interferire nelle prossime elezioni italiane.
L’ex premier non ha prove del coinvolgimento russo e teme che far aleggiare lo spettro di Putin potrebbe diventare una ragione “per non fare nulla”.
Per lui la palla in mano c’e’ l’ha Facebook che gia’ ora puo’ chiudere pagine piene di fake news, sulla base solo delle falsita’ contenute, senza bisogno di verificare chi ne sia la fonte.

 

 

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •