Acerra: Sgomberato il campo rom

di Carla Miro – Dopo un’ordinanza emessa circa tre mesi fa dal comune, è stato sgomberato un campo rom abusivo ad Acerra.

Sono state anche avviate le operazioni per l’abbattimento delle baracche utilizzate dai nomadi.  Sono state circa 20 le baracche abbattute. Sul posto anche il Sindaco di AcerraRaffaele Lettieri, in compagnia della Polizia Municipale e della ditta alla quale è stato assegnato il servizio di igiene urbana.

“Questo è un primo passo. In questo modo ripristiniamo le condizioni di legalità, di sicurezza sul nostro territorio”. Così ha commentato il sindaco Lettieri.

Non trova ancora una soluzione invece il campo rom sito nel Comune di Casoria e che insiste sul territorio di Afragola. Nonostante le parole del Presidente della Regione, De Luca, al momento non è previsto lo sgombero di questa baraccopoli alle porte della città.

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •