Lo stress del sabato sera

sndiscoballIn tempi così particolari, dove andare al cinema pesa e soprattutto diventare un modaiolo o un mondano costa molto di più rispetto a tre anni fa, l’uscita del sabato serale si trasforma in un rito ed un’occasione da non perdere assolutamente. Potremmo pensare agli italiani medi che scelgono la “strada della felicità” del sabato serale attraverso un’uscita fatta di incontri tra amici, di graziose seratine romantiche.

Sulle abitudini dei giovani in Italia, troviamo tante ricerche e case studies, ma poche osservazioni sul campo. Io vi propongo le mie!

Ogni sabato pomeriggio, dalla mia home di Facebook, noto all’improvviso, dalle sedici alle venti, una carrellata di link, pagine, video ed immagini condivise su: partite, unghie colorate (nail-arts), tanti post “molto interessanti” sul probabile vestito da indossare e  non mancano i video tutorial sul make up. Per chiudere in bellezza, post e stra-post sui cibi appena mangiati.

Le ragazze iniziano a scegliere la mise il giorno prima se non nell’ultimo istante, categorizzano il proprio look, con tanti appellativi “cool” “ trendy” “fashion”; si divertono ad imitare le dive di Hollywood. Dall’altra parte, i ragazzi, ormai scelgono lampade abbronzanti e tanto di crema spalmabile. Sembrano usciti dal primo cast di “Grease”.

Il punto cruciale arriva al momento della partenza:”dove si va?”La maggior parte si organizza per strada (previa notifica su facebook) e li vedi raggianti di gioia sui motorini e poi incasinati nel traffico. Ma la maggior parte sono quasi arrabbiati, quando non riescono a raggiungere, per l’orario stabilito, il luogo dell’appuntamento!!! E si stressano, si innervosicono, iniziano a fare diecimila telefonate, poi si divertono a scattarsi foto da condividere su facebook, mentre sono sempre nel traffico…

Devo dire che sono molto carini da vedere, ma poi questi ragazzi dove vanno? Ballano, mangiano, ok! Ma dopo, come escono da questi “luoghi”? Alcuni annoiati, molti stanchissimi e certi “scioccati” dalle luci! Le stragi del sabato sera, non fanno altro che aumentare se non nel periodo estivo. Mi chiedo, ma se è un’uscita piacevole, perché ridurla a stress?! Probabilmente, sarebbe meglio dosare le uscite anche durante la settimana, per evitare di restare così gasati durante i weekend, soprattutto evitate le bevande troppo “gassate” e l’alcool… che potrebbe crearvi un grande danno! Consigli da una sociologa…

 

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •