Stop fuochi d’artificio selvaggi ad Afragola

di Carla Miro – Una volta i fuochi d’artificio si usavano per festeggiare soprattutto le feste patronali ma oramai sta dilagando, non per moda ma per malcostume, l’uso di questi affascinati ma rumorosi giochi pirotecnici.

Ad Afragola, ma in generale in tutta la provincia napoletana, l’utilizzo totalmente indisciplinato dei fuochi d’artificio sta letteralmente imbestialendo la popolazione. Leggendo sui vari gruppi cittadini nati su Facebook, oramai ogni giorno vengono pubblicate decine di lamentele da parte di cittadini svegliati di soprassalto a tarda ora per queste esplosioni. Questi giochi pirotecnici vengono oramai utilizzati per qualsiasi cerimonia o pseudo tale, ma il problema principale è l’orario in cui esplodono, quasi sempre dopo la mezzanotte. Vengono svegliate persone che devono andare a lavorare, oppure spaventati bambini e animali domestici, insomma la lista potrebbe essere infinita.

La popolazione chiede l’intervento del Sindaco, Claudio Grillo, per cercare di disciplinare questo malcostume che oramai è sfociato nella sfera dell’inciviltà e dell’illegalità visto che esiste il reato di disturbo della quiete pubblica. I cittadini chiedono che si facciano rispettare le ordinanze già esistenti oppure che se ne crei una ad hoc per questa fastidiosa problematica, con relative salate sanzioni per chi non la rispetti.

 

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •